lunedì 12 luglio 2010

Un eschimese nell'igloo


Viviamo come un gregge. Oramai, le persone comuni, non hanno quasi più facoltà di pensiero. Siamo rintronati. Lobotomizzati. Subiamo un bombardamento continuo da parte di qualsiasi mezzo d'informazione. Tv, giornali, radio, internet. Tutti ci dicono cosa fare. Come apparire. In che modo comportarci. Siamo vittime del "politically correct". C'è un modo giusto e corretto di comportarci in ogni momento, in ogni situazione. Nel lavoro. Nella vita. Con gli amici. Con i parenti. Anche con i propri compagni. Un pò, la colpa è nostra. Siamo esseri umani del XXI secolo. Amiamo la comodità. Siamo pigri. Parliamo e parliamo, ma fondamentalmente non abbiamo ne la voglia ne gli stimoli per cambiare le cose. La quotidianità nella quale viviamo e ci crogioliamo ammazza le nostre virtù. Ci distrugge insieme alle nostre ambizioni. Ci spossa, anche fisicamente. Come questo caldo. Ma stasera no. Stasera non mi sento così. Stasera voglio sentire il freddo delle novità. E del cambiamento. In questa notte afosa, mi sento come se fossi al Polo Nord. Mi sento come se fossi un Eschimese seduto nel suo igloo.

8 commenti:

  1. ora capisci perchè a volte, il mio sguardo trafigge l'aria?

    RispondiElimina
  2. eehh.. questa si che mi sembra una buona idea... e se trovi la via per arrivare a sentire il "freddo delle novità" fammi un fischio... che in questo periodo sto naufragando nella malinconia...
    Ciao ciao...

    RispondiElimina
  3. muffin

    certo che lo capisco...anzi, a volte trafigge anche me

    princesse

    ci sto lavorando, se trovo la soluzione sari una delle prime...io fischio molto bene tra l'altro

    RispondiElimina
  4. OOT
    vi odio perchè avete modificato i blog :-)
    io sono mesi che cerco il giusto connubio "tra arte e scienza" e manco a dirlo non mi viene nulla e boi...puff...state in vacanza e vi ritrovo abbronzati e con il blog nuovo?? no dico...no dico...!!!! ecco..! uff... :-))

    RispondiElimina
  5. no lenny.
    ieri azzu mi ha fatto trafficare due ore per aggiustargli il blog. io che di tecnologia non ci capisco una mazza e so usare tre funzioni di photoshop.
    insomma questo è il risultato, che mi pare apprezzabile.
    poi provo col mio, che volevo solo modificare le colonne, e ho fatto un pasticcio che mi sono maledetta per tre ore , per poi ritornare ad avere lo sfondo bianco ma i caratteri larghi che mi fanno cacare.
    O_o

    RispondiElimina
  6. lenny
    nn sai quanto siamo abbronzati...che vacanze splendide:))))

    pat
    grazie per avermi aggiustato il blog.love

    RispondiElimina
  7. ah ah ah!! cmq su Blogger è abbastanza facile modificare le cose: nel menu modifica puoi scegliere anche la grandezza dei caratteri..

    RispondiElimina
  8. lenny
    si ma tra le righe, tutto quello spazio mi stressaaa:))

    azzu. mi starai micca leccando il sedere?:)))

    RispondiElimina