lunedì 12 aprile 2010

La cravatta


Il mio lavoro non è molto stressante. Forse perchè non lo faccio da molto. E poi, nel mio ufficio sono tutti gentili. Quando entri, ti sorridono. Hanno sempre il tempo di farti una battuta. Certo, ogni tanto litigano. Però sono persone normali. Hanno famiglia, figli. Ti raccontano di quando si sono fidanzati, sposati, del loro viaggio di nozze. A me piace farmi raccontare queste cose. Mi rilasso, quando le sento. Quindi, nel complesso, sono fortunato. L'unica cosa che non mi va tanto, nel lavoro, è che non posso vestirmi come voglio. Qui è d'obbligo giacca e cravatta. Io aggiro il problema indossando pantaloni e camicie eleganti, ma colorate. Sulla cravatta, però, devo cedere. La storia della cravatta, tra l'altro, è interessante. Nasce come ornamento, certo, ma è un simbolo di morte. I primi a portarla, sottoforma di un sciarpa di seta, furono i guerrieri del Gengis Khan. La portavano molto stretta, per soffocare il disgusto che provavano durante i massacri. Col passare dei secoli, si è evoluta. Da re a principi, paladini ed eroi, tutti hanno sfoggiato la cravatta. E così è diventata l'emblema dell'eleganza e del potere. Tutti gli stilisti che contano l'hanno creata. Hanno le forme e le dimensioni più diverse che si possano immaginare. I colori più svariati, i tessuti più impensabili e i motivi più fantasiosi. Ormai è un must, la cravatta. Chi la porta è arrivato, è uno degli eletti. Fa parte del giro che conta, quindi deve essere serio ed efficiente. Anche a costo di strozzarsi, da quanto il nodo è stretto. Più è stretto, più chi la porta è importante.

Io indosso la cravatta. Devo farlo, perchè sul lavoro devo vendere la mia immagine. Devo sembrare uno importante, uno che appartiene al giro che conta. Però, io non so neanche cosa sia il giro giusto. Non sono serio, sorrido quasi sempre. Non mi vesto da pinguino, ma se a qualcuno posso sembrare un pinguino, almeno sono un pinguino originale e colorato. Un pinguino che porta la cravatta. Ma che non si strozza. Mai.

2 commenti:

  1. ho trovato una cosa che fa per te:))

    http://www.nodi-di-cravatta.com/

    guarda che dobbiamo comprare altre cravatta, a proposito. e non ignorarmi.
    io la trovo una cosa assolutamente inutile comunque:)

    RispondiElimina
  2. comandi signora...sempre ai suoi ordini...a proposito, benvenuta sul blog :-)))

    RispondiElimina